Be an exhibitors Join exhibition
Record-breaking Naples Airport with an estimated 12 million passengers

Record-breaking Naples airport: an estimated 12 million passengers

L’Aeroporto di Napoli sta vivendo un periodo di grande crescita e sviluppo. Quest’anno si stima che supererà i 12 milioni di passeggeri, un traguardo significativo che dimostra il costante aumento della sua popolarità. Questo successo è il risultato di diversi fattori, tra cui nuove rotte e investimenti in infrastrutture. Capiamo insieme il perché di questo boom e cosa aspettarci per il futuro.

Record di Passeggeri nel 2024

Secondo l’amministratore delegato di Gesac, Roberto Barbieri, l’Aeroporto di Napoli è in rapida crescita. Nel periodo da gennaio ad agosto del 2024, l’aeroporto ha accolto 8.567.000 passeggeri, registrando un aumento del 17% rispetto all’anno precedente. Questo notevole incremento è dovuto all’attivazione di nuove rotte, all’utilizzo di aeromobili di maggiori dimensioni e all’alto coefficiente di riempimento dei voli.

Questi dati confermano la crescita costante dell’Aeroporto di Napoli e la sua importanza come hub di viaggi.

Nuove Rotte per il 2024

Le prospettive future per l’Aeroporto di Napoli sono altrettanto promettenti. La prossima estate vedrà l’apertura di nuove rotte transatlantiche, aumentando ulteriormente la connettività internazionale. Oltre alla compagnia United, che già opera con successo da e per gli Stati Uniti, anche American Airlines e Delta stanno investendo sull’intercontinentale. A partire dalla primavera del 2024, i passeggeri potranno godere di voli diretti per Philadelphia e New York JF Kennedy, che si aggiungono al collegamento per Newark/New York, portando a quattro i voli giornalieri da Napoli verso gli Stati Uniti.

Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi

Inoltre, è previsto l’avvio dei primi voli dall’Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi la prossima estate, grazie alle consolidata partnership con le compagnie aeree che già operano a Napoli. Questi collegamenti saranno prevalentemente europei point to point, garantendo maggiore accessibilità alla costiera amalfitana.

Questi sviluppi confermano l’importanza della regione campana come destinazione turistica e centro di trasporto internazionale.

Infine, è prevista l’inaugurazione nel 2026 della metropolitana che collegherà direttamente la città di Napoli all’Aeroporto. Questa infrastruttura fondamentale migliorerà notevolmente l’accessibilità all’aeroporto, rendendo i viaggi ancora più convenienti e agevoli.